...attendere...
Preventivo
Karisma Travel Karisma TravelKarisma TravelKarisma TravelKarisma Travel
VIETNAM - TOUR

Vietnam e Cambogia Classico

ITINERARIO: Hanoi - Baia di Ha Long - Da Nang - Hoi An - Hue - Ho Chi Minh City - Siem Reap

(11 giorni / 10 notti)
Tour di gruppo - guida in italiano

Giorno 1: Arrivo a Hanoi        
All’arrivo all'aeroporto internazionale di Hanoi, disbrigo delle formalità doganali e accoglienza della guida. Trasferimento in hotel per il check-in, sistemazione in camera (assegnazione prevista non prima delle ore 14.00) e tempo a disposizione per il relax o per un primo approccio individuale con la capitale del Vietnam. Situata nella parte settentrionale del paese, Hanoi, letteralmente “la città tra due fiumi”, è metropoli intrigante dai verdi giardini e dalle belle pagode, ricca di un fascino che si sprigiona, più ancora che dagli edifici, dall’atmosfera complessiva del luogo. Molte le sue attrattive, seducenti le architetture e perfettamente riuscita la miscela di elementi antichi e moderni, coinvolgente lo stile di vita, considerevole il patrimonio culturale dalle influenze cinesi e francesi, aperti e ospitali gli abitanti: in breve, un insieme magico che può rapire l’anima e incatenarla a sé per sempre. Cena libera, pernottamento in hotel. 

Giorno 2 : Hanoi Full Day City Tour
(colazione, pranzo)

Dopo la prima colazione, inizio delle visite dei principali punti di interesse della città: si ammira dall’esterno il mausoleo di Ho Chi Minh, imponente costruzione in marmo e granito che custodisce in una suggestiva bara di vetro la salma del celebre uomo politico, per poi entrare nel parco dove sorge la sua residenza. Si prosegue verso la “one pillar pagoda” a forma di fior di loto, così chiamata perché poggia su un’unica colonna in pietra, e si visita l’interessantissimo Museo di Etnologia (chiuso il lunedi) che regala un gran numero di informazioni sul mosaico di etnie del paese. Nel primo pomeriggio, dopo il pranzo in ristorante locale, l’antico Tempio della Letteratura, prima università del Vietnam, seguito dal piccolo e bellissimo tempio Ngoc Son o “della montagna di giada”, oasi di pace e tranquillità, situato su un isolotto al centro del lago Hoan Kiem e caratterizzato da un pittoresco ponte di legno di color rosso vivo. A seguire lo spettacolo di marionette sull'acqua, forma d'arte unica che trae le sue origini dai festival rurali, e una passeggiata a piedi, il modo migliore per vivere la parte vecchia della città e sentirsene parte senza filtri, nei quartieri dalle viuzze intricate, la cosiddetta area “delle 36 strade”: una sosta in una caffetteria tradizionale per gustare un bicchiere di Bia Hoi, la birra locale, o di un’altra bevanda rinfrescante, è la degna conclusione di questa intensa giornata di visite. Cena libera, pernottamento in hotel. 

Giorno 3: Hanoi – Baia di Ha Long 
(colazione, pranzo, cena)

Prima colazione e trasferimento ad Ha Long con un percorso di 160 km. della durata di quattro ore circa per la crociera di una notte nella magia della baia. Splendido luogo riconosciuto dall’UNESCO patrimonio dell’umanità per la sua eccezionale bellezza naturale, la pittoresca insenatura del golfo del Tonchino è un insieme di grotte suggestive e di 3.000 isolotti di pietra calcarea che emergono dalle acque color smeraldo. Il significato poetico del suo nome è baia “del drago che scende in mare” ed è proprio nel suo cuore che conduce questa amabile navigazione che ha inizio tra le 12.30 e le 13, ora nella quale l’imbarcazione si allontana dal molo. Le attività opzionali che è possibile praticare includono kayak, dimostrazioni di cucina e pesca notturna di calamari, oltre, ovviamente, a nuotate e rigeneranti bagni di sole. La traversata è rilassante e piacevolissima: ammirare l’incredibile paesaggio da libro di racconti dei pirati, scorgere anfratti e faraglioni che appaiono come per incanto tra le vele smosse dalla brezza, osservare scorrere lenta la vita degli abitanti, assaporare l’atmosfera armoniosa, godere dello stuzzicante pranzo e dell’ottima cena serviti a bordo, regalerà momenti di puro piacere e un’emozione che rimarrà a lungo nel cuore serbata tra i ricordi più preziosi. 

Note: l'itinerario e il programma della crociera sono soggetti alle condizioni meteorologiche stagionali. Non è presente a bordo la guida parlante italiano per i tour seat in coach di categoria standard (possibile su richiesta con supplemento). 

Giorno 4:  Ha Long – Hanoi – Da Nang – Hoi An
(colazione)

I più mattinieri possono ammirare dal ponte lo spettacolo emozionante del sorgere del sole godendo della magnifica vista della baia accarezzata dalle prime luci dell’alba. Prima colazione comodamente a bordo prima di salutare l’equipaggio, la barca e lo scenario d’incanto tutt’attorno: attorno alle 11.00 è infatti previsto lo sbarco seguito dal trasferimento all’aeroporto di Noi Bai (130 km, 2 ore e trenta circa) per volare a Danang, moderna città portuale del Vietnam centrale. Accoglienza della guida in aeroporto all’arrivo e immediato trasferimento a Hoi An, crocevia di culture ricco di sorprendenti tesori a ogni angolo, forse la città più incantevole dell’intero Vietnam. Sistemazione in hotel, cena libera, pernottamento. Fascinosa, romantica, magica, patrimonio mondiale dell’UNESCO dal 1999, Hoi An è un gioiellino di acqua, barche, biciclette, ristorantini, vecchie case, atmosfera, fior di loto, che intriga a ogni angolo ombroso, a ogni luce soffusa di lanterna, a ogni spirale d’incenso. Passeggiare nel suo bellissimo centro storico è un’esperienza talmente piacevole e appagante da rimanere scolpita nella memoria e nell’anima per sempre. 

Note: 
Il volo previsto per il tour seat in coach, soggetto a disponibilità, è HAN DAD - VN 181 con partenza alle ore 16.00 circa. In caso di prenotazione di un volo diverso, è richiesto un supplemento per il trasferimento privato da Halong all'aeroporto Noi Bai di Hanoi e dall'aeroporto internazionale di Danang all'hotel di Hoi An.

Categoria deluxe: la sistemazione “My Spirit” dell’Almanity Hoi An Wellness Resort è una sorta di loft su due livelli con il soggiorno in basso e la camera da letto al piano superiore. Questa tipologia di camera, non consigliabile ai viaggiatori anziani e ai bambini al di sotto dei 12 anni di età, è generalmente preferita da ospiti giovani e trendy. 

Giorno 5 : Hoi An 
(colazione, pranzo)

Dopo la prima colazione a spasso per Hoi An con un tour che fa apprezzare a pieno gli scorci di bellezza di questo porto marittimo, un tempo tra i più floridi dell’area: tra il XVI e il XVIII secolo Hoi An fu infatti polo di attrazione di un gran numero di mercanti che si spingevano da lontano sino a questo luogo ideale per i loro commerci. Gli stili architettonici della cittadina, stratificati e affascinanti a tal punto da renderla un museo all’aria aperta, riflettono questi intensi scambi. Si visitano la Fujian (o Phuc Kien) Assembly Hall, superba sala maestosamente decorata e dipinta, il celebre ponte giapponese coperto, un ponte-pagoda risalente a oltre quattro secoli fa, edificato per unire i quartieri giapponesi e cinesi, la Tan Ky Old House, antica dimora nel cuore della città vecchia appartenuta a un facoltoso commerciante cinese. Ci si sposta in una piccola fabbrica per osservare l’interessante allevamento dei bachi da seta, attività tradizionale grazie alla quale è tuttora fiorente la produzione del materiale lucente e prezioso alla base della raffinata industria tessile locale. Pranzo in ristorante locale e tempo a disposizione da dedicare a passeggiate, shopping o relax, cena libera, pernottamento in hotel a Hoi An. 

Nota per la categoria deluxe: la sistemazione “My Spirit” dell’Almanity Hoi An Wellness Resort è una sorta di loft su due livelli con il soggiorno in basso e la camera da letto al piano superiore. Questa tipologia di camera, non consigliabile ai viaggiatori anziani e ai bambini al di sotto dei 12 anni di età, è generalmente preferita da ospiti giovani e trendy.

Giorno 6: Hoi An – Da Nang - Hue
(colazione, pranzo)

Dopo la prima colazione in hotel è tempo di salutare la dolce Hoi An e di spostarsi a Danang. Si visita qui lo splendido museo della scultura Cham che raccoglie importanti testimonianze dell’interessante civiltà sviluppatasi in passato in quest’area del Vietnam centrale: la ricca collezione di reperti e di statue, ben conservati ed etichettati, illustra pienamente l’evoluzione dell’espressione artistica locale lungo l’arco dei secoli, dal VII al XV. Al termine, un tragitto di 3 ore circa per percorrere 100 km. attraverso l’Hai Van Pass, il noto “passo delle nuvole”, così poeticamente chiamato per la costante presenza di nebbia, e giungere a Hue: patrimonio dell’umanità UNESCO, questa antica capitale già al primo sguardo appare maestosa e magnifica, evocativa e gloriosa nei suoi resti di un passato imperiale ricco di tombe, pagode, templi, monumenti della dinastia Nguyen. Dopo il pranzo in ristorante locale, prima tappa alla Cittadella, progettata dall’imperatore Gia Long agli inizi del Novecento. Tre mura concentriche proteggevano un cuore prezioso fatto di templi, torri, parchi e palazzi, e tutt’oggi, nonostante i danni dei conflitti e del tempo, è un luogo del tutto affascinante. Infine, una puntata all’animato mercato Dong Ba, simbolo dell’anima commerciale di Hue, per curiosare tra bancarelle e mercanzie.  Cena libera, pernottamento in hotel a Hue.  

Giorno 7: Hue – Ho Chi Minh City
(colazione, pranzo)

Dopo la prima colazione, una minicrociera lungo il Fiume dei Profumi, corso d’acqua dal nome romantico che taglia la cittadina in due, ad essa imprescindibilmente legato. Si approda alla pagoda Thien Mu o della Dama Celeste, la più antica di Hue, affacciata scenograficamente sul fiume, svettante con i suoi 7 piani e intrigante con le sue numerose storie e leggende. Si visita poi il Mausoleo dell’Imperatore Tu Duc, imponente e regale nella sua bellezza e nel riuscito mix di elementi locali ed europei che gli conferiscono un carattere vagamente gotico. Ricorda il sovrano poeta che trascorse l’esistenza tra gli splendidi giardini del suo palazzo e i limpidi laghetti punteggiati da gigli d’acqua e fior di loto, meditando, pescando, sorseggiando tè e componendo versi. Ci si dirige quindi nell’area rurale, pedalando lentamente in bicicletta, tra bei paesaggi, villaggi tradizionali e case giardino. E nulla sarà più gradito dell’accoglienza di una famiglia, del pranzo tradizionale in casa grazie al quale si possono apprendere le tecniche base dell’ottima cucina locale e di un caldo pediluvio a base di erbe medicinali e unguenti naturali, il massimo del relax! Al termine trasferimento all'aeroporto di Hue e volo per Ho Chi Minh City, attuale denominazione di Saigon, città dinamica e vitale dai molteplici luoghi di interesse, costruita dove un tempo sorgeva un’antica città khmer. Accoglienza all’arrivo, trasferimento in hotel, cena libera, pernottamento. 

Note:
Il volo previsto per il tour seat in coach, soggetto a disponibilità, è HUI SGN - VN 1375 con partenza alle ore 18.00 circa. In caso di prenotazione di un volo diverso, è richiesto un supplemento per il trasferimento privato dall'hotel all'aeroporto di Hue e dall'aeroporto internazionale di Ho Chi Minh City all'hotel.

Categoria standard: l’Emm Saigon Hotel prevede esclusivamente camere doppie con letto matrimoniale e non con letti separati. In caso di specifiche richieste di questa sistemazione, andrà versato il supplemento corrispondente all’upgrade a un appartamento con 2 camere.

Giorno 8 : Ho Chi Minh City – Cu Chi Tunnel – Ho Chi Minh City
(colazione, pranzo)

Un tuffo nella storia dolorosa e recente i tunnel di Cu Chi, vero e proprio labirinto sotterraneo, complesso intreccio di gallerie con alloggi, fabbriche di armi, ospedali da campo, magazzini, interi quartieri inquietanti e stupefacenti al tempo stesso, utilizzati dai Viet Cong nella lotta contro il Vietnam del Sud e gli Stati Uniti d’America. Si visitano subito dopo la prima colazione, mentre, al rientro a Saigon, si ha la possibilità di degustare il tradizionale “pho”, zuppa tipica a base di noodles che i Vietnamiti mangiano indifferentemente a colazione, pranzo, cena. La ricetta, tramandata di generazione in generazione, è segreta e diversa in ogni ristorante. Al termine un’esperienza toccante, il Museo dei crimini di guerra, lucida testimonianza delle atrocità del conflitto che colpisce con la crudezza di reperti e immagini che non possono che far riflettere e commuovere. Più tardi l’osservazione dell’esterno dello storico ufficio postale, edificio di grande interesse architettonico, progettato dal famoso architetto Gustave Eiffel alla fine del XIX secolo. Una sosta all'antico e spettacolare palazzo presidenziale trasformato in museo prima di un’incursione al mercato centrale di Ben Thanh oppure, per chi lo preferisca, di una passeggiata lungo Cong Kieu, la via dei negozi di antiquariato, e al mercato di Yersin, specializzato in oggetti di guerra. Pranzo in ristorante locale, cena libera, pernottamento in hotel a Ho Chi Minh City.

Categoria standard: l’Emm Saigon Hotel prevede esclusivamente camere doppie con letto matrimoniale e non con letti separati. In caso di specifiche richieste di questa sistemazione, andrà versato il supplemento corrispondente all’upgrade a un appartamento con 2 camere.

Giorno 9: Ho Chi Minh City – Siem Reap
(colazione, cena)

Prima colazione e trasferimento in aeroporto in tempo utile per il volo a destinazione Siem Reap, in Cambogia, prezioso angolo d’Asia, fascino di civiltà antichissime, di una natura rigogliosa dalle mille sfumature di verde, di templi imponenti rimasti a lungo inaccessibili e restituiti poi intatti dal folto della giungla. Una curiosità: il nome originale del paese, databile sin dal XVI secolo, è Kampuchea, derivante dalla parola kambu-ja dal significato di “figli di Kambu”, figura mitologica indiana. Da qui vengono gli adattamenti inglesi “Cambodia” e francesi “Cambodge”. I famigerati Khmer rossi furono i principali sostenitori della denominazione tradizionale Kampuchea: l’attuale ritorno al nome ufficiale inglese ha rappresentato la volontà, da parte del governo di Phnom Penh, di prendere le distanze dal loro regime criminale. All’arrivo a Siem Reap, trasferimento in hotel e sistemazione in camera. Nel pomeriggio visita del mercato e dell’“Artisans D ’Angkor”, lodevole impresa sociale che ha lo scopo di creare opportunità di lavoro per i giovani delle zone rurali, rilanciando al tempo stesso anche il prezioso artigianato tradizionale khmer. Molti i materiali e le tecniche: si potranno ammirare la grande manualità nell’intaglio, nella pittura, nella scultura, nel cucito, dei ragazzi che creano dal nulla oggetti bellissimi di indiscussa qualità ed eleganza. Si potrà, se lo si desidera, acquistarne eventualmente qualche esemplare per avere un pezzetto di Cambogia a casa propria. Cena in ristorante locale, rientro in hotel, pernottamento. 

Giorno 10: Siem Reap
(colazione, pranzo, cena)

Colazione e subito alla scoperta delle meraviglie del parco archeologico di Angkor! Tra i tanti punti di interesse si visitano la porta meridionale di Angkor Thom, il maestoso Bayon dagli enormi volti dal sorriso enigmatico scolpiti nella roccia, forse le immagini più immediatamente riconoscibili dell’area, il Baphuon, immenso tempio a tre piani dedicato al dio hindu Shiva e poi convertito in luogo di culto buddhista alla fine del XV secolo. Completamente ricoperto da intricati intagli, subì dei crolli, fu abbandonato e poi restaurato per ben 51 anni e finalmente restituito a nuova vita nel 2011.  A seguire il Baksei Chamkrong, piccolo santuario induista con all’interno una statua dorata di Shiva, la Terrazza degli Elefanti, così chiamata per la parata di pachidermi che ne ornano il basamento, e la Terrazza del Re lebbroso. Dopo il pranzo in ristorante locale, si raggiunge il Ta Prohm, uno dei più affascinanti monumenti di Angkor, la perfetta immagine del tempio perduto nella giungla all’ “Indiana Jones” avvolto com’è nello strettissimo abbraccio delle enormi radici che lo sostengono e ne impediscono il crollo. A seguire il meraviglioso Angkor Wat, testamento culturale della più grande civiltà del sud-est asiatico, capolavoro di stile architettonico, di dettagli decorativi e di straordinari bassorilievi che descrivono leggende del mondo khmer.  Secondo la mitologia hindu, è una replica dell'universo composta dal monte Meru, dimora degli Dei, circondato dai continenti e dagli oceani. Pernottamento in hotel a Siem Reap.

Nota: il livello superiore del Bayon è al momento chiuso per ristrutturazione e pertanto non visitabile. Regolare invece l’accesso al piano inferiore e a tutti gli altri templi dell’area. 

Giorno 11: Partenza da Siem Reap           
(colazione)

È giunto il momento di salutare la splendida Angkor. Dopo la prima colazione in hotel, rilascio della camera e trasferimento all’aeroporto di Siem Reap in tempo utile per il volo programmato. Good bye, Cambogia! 

Alberghi:
Categoria Standard:
Hanoi – Lenid
Baia di Halong – Glory Legend Cruise
Hoi An – Phu Thinh Boutique Resort
Hue – Romance
Ho Chi Minh - Emm Saigon
Siem Reap – Somadevi Angkor Hotel

Categoria Superior:
Hanoi – Mercure Hanoi La Gare
Baia di Halong – Indochina Sails Junk
Hoi An – Hoian Central Boutique
Hue – Imperial
Ho Chi Minh - Novotel Saigon Centre
Siem Reap - Lotus Blanc Hotel & Resort

Categoria Deluxe:
Hanoi – Pan Pacific
Baia di Halong – Indochina Sails Junk
Hoi An – Almanity Hoi An Wellness Resort
Hue – Indochine Palace
Ho Chi Minh - Caravelle
Siem Reap  - Borei Angkor Resort & Spa

Quotazioni voli su richiesta. (Partenza dall'Italia il giorno prima).
Notti extra e estensioni: quotazioni su richiesta.



Modalità di ingresso:
Vietnam: Il visto di ingresso va fatti in loco. Bisogna essere muniti di:
  • Passaporto con una validità di almeno 6 mesi dalla data di ingresso nel paese
  • 2 fotografie formato tessera
  • USD 30,00 da pagare in loco (soggette a cambiamenti senza preavviso)
  • Copia dell’autorizzazione alla concessione del visto che Karisma Travelnet fornisce assieme alla documentazione di viaggio.

Cambogia: Il visto di ingresso va fatti in loco. Bisogna essere muniti di:
  • Passaporto con una validità di almeno 6 mesi dalla data di ingresso nel paese
  • 1 fotografie formato tessera
  • USD 30,00 da pagare in loco (soggette a cambiamenti senza preavviso)

La quota comprende:
volo Hanoi/ Danang - Hue / Ho Chi Minh - Ho Chi Minh / Siem Reap; sistemazione negli alberghi previsti o di pari categoria; pasti come indicati nel programma, trasferimenti, visite e tour in gruppo con guida in lingua italiana; ingressi ai monumenti previsti dalle visite.

La quota non comprende:
voli internazionali; booking fee e assicurazione medico bagaglio; visto di ingresso; pasti non menzionati, eventuali supplementi di alta stagione; eventuali supplementi per cene di Natale e/o Capodanno in hotel; facchinaggi, mance, extra personali in genere e tutto quanto non espressamente menzionato alla voce “la quota comprende”.
 


NOTE IMPORTANTI VALIDE PER TUTTI I TOUR
ASSICURAZIONI FACOLTATIVE
SUPER COVER 4% per pratica (vedi polizza)
INCLUDE: FERMO SANITARIO (COVID COVER) - ANNULLAMENTO: FRANCHIGIA 15% SENZA RICOVERO; NESSUNA FRANCHIGIA PER RICOVERI SUPERIORI AI TRE GIORNI. + ASSISTENZA MEDICA: Mondo € 50.000 - Europa € 10.000 + BAGAGLIO + GARANZIA "RISCHIO ZERO" (Riprotezione in caso di cancellazione primo volo).

Le assicurazioni dovranno essere richieste solo contestualmente alla prenotazione.

PREZZI

Alberghi categoria Standard (come da programma)
PERIODO DOPPIA SINGOLA
05 Luglio 2022 - 27 Settembre 2022 € 1798 € 2088
04 Ottobre 2022 - 27 Dicembre 2022 € 1827 € 2158
Alberghi categoria Superior (come da programma)
PERIODO DOPPIA SINGOLA
05 Luglio 2022 - 27 Settembre 2022 € 1982 € 2630
04 Ottobre 2022 - 13 Dicembre 2022 € 2013 € 2708
27 Dicembre 2022 - 27 Dicembre 2022 € 2038 € 2733
Alberghi categoria Deluxe (come da programma)
PERIODO DOPPIA SINGOLA
05 Luglio 2022 - 27 Settembre 2022 € 2247 € 3266
04 Ottobre 2022 - 13 Dicembre 2022 € 2278 € 3343
27 Dicembre 2022 - 27 Dicembre 2022 € 2303 € 3368


PENALI
21 giorni prima della partenza 50 | 15 giorni prima della partenza 100

DATE DI PARTENZA

Luglio 2022: 5, 19
Agosto 2022: 2, 16, 23, 30
Settembre 2022: 6, 13, 20, 27
Ottobre 2022: 4, 11, 18, 25
Novembre 2022: 1, 8, 15, 29
Dicembre 2022: 13, 27

Le date in rosso non sono disponibili online, ma si può inoltrare la richiesta al nostro ufficio booking.